Festa d’inaugurazione della GbG: sabato migliaia di visitatori hanno attraversato la galleria di base del San Gottardo.

La galleria del secolo attira numerosi visitatori: oggi, nel primo giorno dei festeggiamenti, circa 30’000 visitatori hanno popolato le quattro aree della festa. Circa la metà di loro ha finora colto l’occasione salendo a bordo di un treno per attraversare la galleria di base del San Gottardo. Nonostante il forte afflusso di visitatori, le situazioni critiche nelle aree dei festeggiamenti sono state poche.

Il primo giorno d’inaugurazione i circa 30’000 visitatori hanno beneficato, nelle quattro aree della festa (Erstfeld e Rynächt (nord), Pollegio e Biasca (sud)), di un ampio programma d’intrattenimento con informazioni, eventi culturali e gastronomici nonché un programma per i bambini. I momenti clou della festa sono state le corse con lo shuttle Gottardo attraverso i 57 chilometri della galleria ferroviaria più lunga al mondo. Per domani domenica è disponibile un numero limitato di biglietti tramite i normali canali di vendita FFS (www.ffs.ch/ticketshop, canali di vendita FFS). Il biglietto speciale, comprensivo del viaggio sullo shuttle attraverso il San Gottardo, è disponibile come biglietto circolare ed è valido dal proprio luogo di domicilio. Con il biglietto speciale i clienti ottengono uno sconto del 30 percento sul viaggio in treno fino alle aree dei festeggiamenti.

 

Grande affluenza gestita con bravura
Il concetto di trasporto con un totale di 120 treni speciali per i luoghi dei festeggiamenti, compresi lo shuttle Gottardo e le trasferte in autobus tra le varie aree della festa, si è rivelato un successo. Nonostante la grande affluenza sono state registrate poche situazioni critiche e solo qualche attesa prolungata. Domani, domenica, la festa popolare si terrà dalle ore 9.00 alle ore 18.00. Le FFS consigliano di recarsi nelle aree dei festeggiamenti possibilmente nelle ore marginali del mattino e del tardo pomeriggio.

 

Mobilità del futuro al San Gottardo
Al San Gottardo la Svizzera scrive ancora una volta una nuova pagina nella storia dei trasporti. Questa pietra miliare invita a gettare uno sguardo in avanti: ai visitatori delle aree di Rynächt e Pollegio saranno presentate le prospettive di mobilità per il futuro. ETH, EPFL, HSG e altri partner illustrano le forme di mobilità future dettate dalle possibilità offerte dalla tecnologica e daii mutamenti della società. Autopostali a guida autonoma, veicoli elettrici ultrarapidi, robot e droni illustrano quale enorme potenziale di cambiamento si nasconde dietro questa evoluzione. Su una parete sulla quale sono rappresentate le previsioni per il futuro, gli stessi visitatori possono definire in quale direzione dovrà evolvere la mobilità.

 

Per ulteriori informazioni:

Gottardo 2016
Servizio stampa
Zentralstrasse 5, 6003 Lucerna
Tel. +41 79 418 95 56

 

media@gottardo2016.ch
www.gottardo2016.ch